A proposito di un crocefisso di Andrea Brustolon
Pubblicato il 1 sett. 2013
 

Pubblichiamo in versione integrale due interessanti documenti riguardanti un piccolo Crocifisso di Andrea Brustolon, in collezione privata a Treviso, che ci sono pervenuti dall'attuale proprietario.

Il primo documento risale al settembre 2012, è stato redatto dal proprietario stesso dell'opera, sig. Stefano Conte e rappresenta una ricostruzione, attraverso documenti, delle vicende che hanno interessato il Crocifisso dal punto di vista collezionistico e della sua fortuna critica. Si compone di cinque parti:

1. Descrizione fotografica;
2. Documentazione dell'opera (con riguardo a vari pareri e relative fonti);
3. e 4.) Cenni storici (sui vari possessori);
5. Uno schema esecutivo del Brustolon (confronto tra il Crocifisso in esame e un disegno conservato a Bassano del Grappa, Vi, presso il Museo Civico).

Il secondo documento, che trae le mosse dal primo, risale all'ottobre 2012 ed è una perizia del Crocifisso redatta dal prof. Massimo De Grassi di Grado (Go).

Andrea Brustolon, Crocifisso con croce e base di Stefano Conte (PDF)

Andrea Brustolon, Cristo Crocifisso di Massimo De Grassi (PDF)

 

Chiunque desiderasse mettersi in contatto con il sig. Stefano Conte in relazione al Crocifisso può scrivere a: codeima@tin.it

 
© riproduzione riservata