Michelangelo's Pieta in Bronze
di Michael Riddik

   
  Pubblicato il 2 nov. 2016
   

Lo studioso di bronzi rinascimentali Michael Riddick aveva ricevuto in anteprima l'articolo di A. Troncavini Una Pietà di Michelangelo e la sua diffusione, pubblicato su Antiqua a settembre e dedicato a una placchetta in bronzo già oggetto dei suoi studi.
Si è convenuto che le sue numerose osservazioni e varie proposte di approfondimento confluissero in un articolo che viene pubblicato in contemporanea sul suo prestigioso sito Renbronze e su Academia.

 
Lo presentiamo anche in PDF,  fornendone, qui di seguito, un breve riassunto.

Riddick rileva in primo luogo come la placchetta in questione presenti una forte relazione con alcuni rilievi marmorei provenienti dall'ambito di Michelangelo, in parte riconducibili all'attività dei due fratelli romani Jacopo e Ludovico Del Duca, autori anche di alcuni rilievi bronzei recanti il medesimo soggetto. Agli stessi Del Duca viene ricondotta anche una placchetta in bronzo raffigurante una Deposizione, presente in diverse collezioni pubbliche e private.
Infine, si stabilisce che la versione della placchetta della Pietà caratterizzata dalla cornice “frastagliata” riconducibile allo stile del Sansovino sia da attribuire a una bottega veneta attiva all'inizio del XVII secolo.

   
   
© riproduzione riservata