Mobili nei secoli

 

Cassettone Direttorio, fine del sec. XVIII

 

Lo stile Direttorio (1795-1799) è il frutto di una convenzione poiché quattro anni sono pochi perché uno stile si affermi, per di più in un clima di grave instabilità politica.
Da questo punto di vista, la situazione non cambia se si comprende anche lo stile Consolato (1799-1804), che in Italia non è in alcun modo identificabile. Il cassettone Direttorio rappresenta una semplificazione dello stile Luigi XVI del quale condivide la forma squadrata e le gambe a tronco di piramide rovesciata.
A rilevare il carattere austero e quasi marziale dello stile, il cassettone Direttorio è prevalentemente in massello e l’apporto decorativo è ridotto all’essenziale. Si è soliti far risalire all’epoca Direttorio i cassettoni in stile Luigi XVI decorati a intarsio con panoplie e trionfi d’armi.
Abbastanza caratteristiche di questo stile sono le maniglie in ottone ad arco “rettificato” montate su perni.

 

   
   
:: Home ::