Mobili nei secoli
Cassettone a fronte mossa, primo quarto del XVIII secolo

Il cassettone prodotto agli inizi del Settecento, pur mantenendo una notevole mole e una struttura massiccia, si differenzia dal cassettoni seicenteschi per due motivi principali.
In primo luogo la fronte assume una leggera curvatura, imprimendo analogo movimento al piano, mentre, in genere, i fianchi si mantengono rigidi.
In secondo luogo, i piedi si allungano in varie forme, determinando un sollevamento del mobile da terra; non si può ancora parlare di vere e proprie gambe, ma il tradizionale piede a mensola di gusto seicentesco può dirsi quasi del tutto superato.
Per adeguarsi al movimento della fronte e del piano, nonché per dare slancio al piede. anche lo spigolo laterale tende ad arrotondarsi oppure ad assumere una forma sagomata.

   
:: Home ::