Romolo Catena
  Romolo Catena nasce a Venezia il 26.8.1911 da famiglia molto benestante, nel cui palazzo, sito in quartiere Dorsoduro, risiede e lavora per tutta la vita.
Egli frequenta per anni varie accademie, ma decide ben presto di dedicarsi al restauro di affreschi e alla decorazione d'interni che diventano le sue attività prevalenti. Sue sono alcune decorazioni di pareti e soffitti, realizzate tra le due guerre per importanti dimore veneziane.
In contatto con i principali artisti attivi a Venezia negli stessi anni, partecipa con loro a tre esposizioni dell'Opera Bevilaqua La Masa presso Cà Pesaro, negli anni 1921, 1922 e 1923.
Esegue "a cavalletto" quasi esclusivamente opere per il mercato locale, dipinti ad olio e acquarelli raffiguranti scorci di Venezia.
Altre opere, sempre prese dal vero, ritraggono l'entroterra veneto nelle zone del Trevigiano, del Sile e del Padovano dove la sua famiglia possedeva delle terre.
Quella di Catena è una pittura descrittiva, ancora fortemente legata alla tradizione figurativa ottocentesca e di ambito prettamente veneto, ma rivelatrice di una tecnica eccellente che lo pone a livello dei più famosi artisti suoi contemporanei.
La sua condizione agiata e una certa riluttanza a seguire l'onda delle mode lo inducono a non cedere alle lusinghe del mercato. Numerose opere restano pertanto collocate nella sua collezione privata che resta pressochè intatta dal 1957, anno della sua morte, al 2004 quando è stata acquistata da un mercante d'arte

Quotazioni
Dopo quasi cinquantanni di oblio, il mercato di Romolo Catena deve essere in parte ricostruito. E' per altro in corso un'opera di rivalutazione della sua figura e della sua opera, affinchè gli venga riconosciuto il ruolo che merita nella pittura veneziana di quel periodo
     
  Veduta di Piazza San Marco,
acquarello su cartoncino 39x56,
collezione privata Modena,
stima: euro 1500
  Paesaggio alpino, olio su cartone, 48,5 x 49,5,
stima: euro 2200
 
         
   
     
Bozzetto per un interno di palazzo veneziano(1930 circa)  
   
:: Home ::
Per maggiori informazioni: pittori@antiqua.mi.it