Le recensioni di Antiqua
Dicembre 2016

Il volume narra le vicende della ditta Antonio Volpe attiva nella produzione di mobili in legno incurvato dal 1883 al 1939.
Il libro è ben confezionato e gli autori dimostrano di conoscere molto bene la materia. Ci permettiamo tuttavia alcune osservazioni critiche.
Il primo capitolo costituisce il resoconto piuttosto asciutto, con profusione di informazioni ricavate da fonti documentarie, delle vicende che hanno interessato la ditta Volpe e il mercato del mobile in legno incurvato in Italia.
Con la stessa attenzione al dato statistico si affronta il secondo capitolo, scritto per buona parte come case history  con l'utilizzo di un linguaggio tecnico degno di un manuale di economia aziendale.
Nel testo non ci sono rimandi specifici alle illustrazioni che risultano però scelte con cura e ben contestualizzate. Accanto a  numerose foto di repertorio in bianco e nero, troviamo alcune foto a colori molto belle, soprattutto a corredo dei capitoli-scheda relativi a cinque famosi modelli prodotti dalla ditta Volpe, con particolare spazio concesso al modello 267.
Vi è poi un capitolo dedicato alla biografia dei tre fratelli Volpe e ad altri protagonisti di questa interessante storia industriale.
Allineandoci allo stile tecnico adottato dal volume, diamo qualche cifra sulla sua consistenza: su circa 145 pagine, a parte quelle di apertura e finali, 76 presentano un testo, frammentato da foto,  costituito al 50 % dalla traduzione inglese a fronte, 35 sono occupate dalla riproduzione del catalogo del 1900 (circa) e 25 da foto a tutta pagina, belle ma puramente illustrative.

Nonostante quanto sopra rilevato non senza pedanteria, si tratta di un libro imperdibile per amanti e collezionisti dei mobili “Thonet”, nonché per studiosi di storia industriale e critici del design.

Manuela Lombardi Borgia-Giovanni Renzi, Società Antonio Volpe. Il design italiano sfida la Gebrüder Thonet, Silvana, Milano 2016, 145 pagine formato 28,5 x 24, euro 35,00.

 

 

   
:: Home :: Per approfondimenti: info@antiqua.mi.it