Le recensioni di Antiqua

 

Tra le tante biografie di Caravaggio, trasposizioni di episodi della sua vita e storie legate alle sue opere, trova spazio un “fumetto” dell'editore milanese Bonelli, quello di Tex e di tantissime altre testate di grande successo.

Giuseppe De Nardo è uno sceneggiatore napoletano classe 1958, che si è fatto le ossa presso la casa editrice Universo (Intrepido) fino al 1995 per poi approdare da Bonelli. Il disegnatore Giampiero Casertano è del 1961 ed inizia a collaborare con la Bonelli nel 1984 dopo varie altre esperienze nel campo del fumetto.

La storia è avvincente e ben realizzata graficamente. Narra di un Caravaggio braccato da vari sicari che lo vogliono uccidere per incarico di diversi mandanti, peregrinante da Napoli, alla Sicilia fino a Malta per poi trovare la morte sulla spiaggia di Porto Ercole. I ritmi sono quelli del romanzo d'avventura, con una speciale inclinazione per il genere “cappa e spada”, ma le ambientazioni sono riuscite e i personaggi di contorno credibili e ben delineati.
Qui e là compaiono belle riproduzioni di alcuni tra i più importanti dipinti del maestro. Al risultato finale contribuisce la colorazione di Arianna Florean.

Insomma, oltre un centinaio di pagine piacevoli per gli amanti del fumetto che anche i non addetti sapranno apprezzare; una lettura distensiva, ancora di sapore estivo, preludio alla stagione delle grandi mostre autunnali che sta per aprirsi.

 

Giuseppe De Nardo-Giampiero Casertano, Uccidete Caravaggio !, (fumetto),
Speciale le Storie (edizione annuale), Bonelli, Milano 2014,
130 pagine formato 16x21, euro 6,00

Lo si trova in edicola oppure lo si può richiedere a:

arretrati@sergiobonelli.it

   
       
 
:: Home :: Per approfondimenti: info@antiqua.mi.it